Tradizioni Bosa - Bosa Sardegna - Esedra Sardegna Escursioni e gite scolastiche

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tradizioni Bosa

Dove siamo > Bosa

Bosa - Le tradizioni
Carnevale              
Il carnevale Bosano è una manifestazione unica nel suo genere. Diverso dai più seriosi e  folcloristici carnevali della provincia di Nuoro , a Bosa si sprecano satira e ironia. Il giorno che più di tutti anima le vie della cittadina è senza dubbio il Martedì grasso. Già di prima mattina si inizia con s'attittidu, che nella tradizione sarda rappresenta un lamento funebre,  infatti gruppi di maschere vestite a lutto, con in mano un bambolotto girano chiedendo ai passanti unu tikkirighèddu e latte, cioè un po' di latte per il bambino,  che rappresenta il carnevale appena nato e già morente di fame. Dal pomeriggio e per tutta la notte, la popolazione, questa volta vestita di bianco, si mette alla ricerca con lumi e lanterne di Giolzi. In questa giornata la fantasia di ciascuno la fa da protagonista, la trama del carnevale è caratterizzata dalla variante seppur ludica del sesso. 

Santa Maria del Mare
S. Maria stella Maris
 E’ una delle principali e più partecipate feste bosane. Viene celebrata la prima domenica di Agosto in onore e ricordo della Madonna “venuta dal mare”. La festa, infatti, trae origine dal ritrovamento, nel lontano 1675, del simulacro di una Madonna, evento che fu considerato alla stregua di un miracolo. Al mattino il simulacro della Madonna lascia la chiesa di Bosa Marina e viene imbarcato su di un battello riccamente addobbato. In processione, scortato da tutte le barche dei pescatori, e non solo, anche queste generosamente addobbate con fiori e bandiere dai colori sgargianti, viene accompagnato fino alla cattedrale dell’Immacolata. Nel pomeriggio si fa il percorso contrario e, prima di riaccompagnare il simulacro in chiesa, se le condizioni del mare lo permettono, si prosegue fin oltre la torre per depositare, nelle acque prospicienti la spiaggia, una corona in onore dei caduti.

Regnos Altos

seconda domenica di settembre

Per prenotazioni o maggiori informazioni chiama i numeri
   (+39) 0785-374258   (+39) 348-1544724  
o scrivi un e-mail a info@esedrasardegna.it
servizi per il Turismo Culturale e Ambientale
 Bosa  (Sardegna)
indicando nome cognome e n° di Telefono

 
Torna ai contenuti | Torna al menu