La catena del Marghine - Bosa Sardegna - Esedra Sardegna Escursioni e gite scolastiche

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

La catena del Marghine

Escursioni in Sardegna > Escursioni

La traversata della catena del Marghine in Land Rover è senza dubbio un'escursione affascinante sia dal punto di vista naturalistico che paesaggistico. Questa escursione, si snoda attraverso boschi di roverella e  tassi  plurisecolari, intervallati da splendidi esemplari di agrifoglio. E' inoltre facile osservare, là  dove il bosco si dirada lungo le vallate, le evoluzioni aeree dei numerosi rapaci che popolano la catena. 
Lasciato Macomer, si prosegue verso la località Badde Salighes, dove, immersa in uno splendido giardino, con alcune varietà vegetali di straordinaria importanza, si trova una villa dell'800 in stile liberty, appartenuta all'ingegner Piercy. 
L'escursione vera e propria inizia percorrendo un lungo sentiero utilizzato in passato per le transumanze. Rimanendo sempre sulla cresta della catena, arriviamo fino alla cima più alta della stessa, punta Palai, che dall'alto dei suoi 1200 metri offre un'ampia visuale  dalla piana sottostante fino alle propaggini del Gennargentu. Nelle giornate più limpide sono facilmente distinguibili le cime più alte dell'Isola: punta La Marmora (m. 1834)e Bruncu Spina   (m. 1829) a Fonni ;la sagoma conica del monte Gonare di Sarule (m. 1083); il monte S. Giovanni di Orgosolo (m.1316) e altri ancora.
Lasciati i territori di Bolotana ci dirigiamo verso punta Iammeddari (m.1118), confine naturale tra i territori di Lei e Silanus. Da qui inizia la lenta discesa a valle interrotta dalla deviazione verso un altro baluardo della catena, monte Santu Padre (m. 1025), che  domina il paese di Bortigali, con  il suo inconfondibile aspetto a gradoni, dovuto alle eruzioni vulcaniche.. 
Doverosa a metà giornata la sosta per il pranzo in una della tante aree attrezzate.

Per prenotazioni o maggiori informazioni chiama i numeri
   (+39) 0785-374258   (+39) 348-1544724  
o scrivi un e-mail a info@esedrasardegna.it
servizi per il Turismo Culturale e Ambientale
 Bosa  (Sardegna)
indicando nome cognome e n° di Telefono

 
Torna ai contenuti | Torna al menu